Ingredienti Premier

NEUROACTIN

neuroactin-10-2016

NeuroActin: The History of Andrographis

La pianta Andrographis paniculata è un'erba tradizionale della medicina del sud-est asiatico ed è stata descritta come un importante agente anti-infiammatorio. L'Andrographolide è un componente importante di questa pianta che mostra effetti nel sistema nervoso centrale, compresa una riduzione dello stress ossidativo, una maggiore potenza dell'effetto della vitamina E.

 

A. paniculata ha mostrato una vasta gamma di effetti farmacologici quali anti-virali, antibatterici, prevenzione del raffreddore comune, anti-diarrea, supporto del glucosio nel sangue sano e supporto di una risposta infiammatoria sana.

In attesa di brevetto, standardizzato, testato clinicamente

NeuroActin ™ è un estratto standardizzato di Andrographis Paniculata, standardizzato in Andrographolide, 14-deoxyandrographolide e Neoandrographolide. (In attesa di brevetto negli Stati Uniti)

Modo di agire

  • Attiva la segnalazione Wnt canonica e non canonica
  • Inibisce GSK-3β
  • Riduce l'iperfosforilazione della tau
  • Induce proteine ​​postsinaptiche e funzione sinaptica (LTP)
  • Stimola la neurogenesi

Migliora l'apprendimento e la memoria

neuroactin-dati-1

Nell'esperimento Morris Mice Water Maze, topi doppi transgenici APP-PS10 di 1 mesi sono stati trattati con 2.0 mg / kg / giorno di NeuroActin ™ per 4 settimane. I topi sono stati addestrati in una piscina circolare per individuare la piattaforma di fuga, con una durata massima della prova di 60 secondi, tre prove al giorno. L'analisi della performance comportamentale ha mostrato che gli animali transgenici presentavano i valori di latenza più elevati (quadrati rossi), in accordo con gli effetti neurotossici dell'Aβ. I topi transgenici APP trattati con NeuroActin ™ (rombo blu) presentavano valori di latenza di fuga minori simili al wild type (cerchio nero) e valori di latenza di fuga significativamente più bassi rispetto al gruppo non trattato (ri squares0, indicando che NeuroActin ™ era in grado di compromissione delle prestazioni della memoria spaziale indotta dagli alti livelli di Aβ.

Riduce lo stress ossidativo e lo stato neuroinfiammatorio

I topi APP / PS-1 mostrano una colorazione più elevata per il marker della reazione infiammatoria astrogliale proteina acida fibrillare gliale (GFAP) rispetto agli animali wild-type. L'area perikaryon delle cellule astrocitarie e l'intensità GFAP astrogliale nell'ippocampo erano significativamente diminuite negli animali trattati con NeuroActin ™ rispetto ai topi APP-PS1 non trattati, riducendoli a livelli simili a quelli dei topi wild-type, suggerendo che NeuroActin ™ forse efficace nel normalizzare lo stato neuroinfiammatorio.

neuroactin-dati-2

Induce le proteine ​​post sinaptiche

I neurotrasmettitori viaggiano attraverso la sinapsi, trasportando segnali ad altre cellule. La rottura delle sinapsi è un segno distintivo dell'AD. Nell'ippocampo e nella corteccia degli animali trattati con NeuroActin ™, c'era una protezione significativa nei livelli totali delle proteine ​​post-sinaptiche Shank, NR2B, GluR2 e PSD-95, mentre i livelli totali delle proteine ​​pre-sinaptiche SYP e VAMP non sono influenzati, suggerendo che NeuroActin ™ potrebbe essere in grado di proteggere la perdita di proteine ​​post-sinaptica.

 

Gli oligomeri Aβ influenzano l'attività sinaptica e LTP. I topi APP / PS-1 hanno mostrato livelli ridotti delle proteine ​​postsinaptiche NR2B, GluR2 e PSD-95 rispetto ai topi wild-type. Il trattamento con NeuroActin ™ previene la diminuzione delle proteine ​​sinaptiche innescata dagli oligomeri Aβ, suggerendo che è in grado di proteggere le regioni sinaptiche dai cambiamenti neurodegenerativi degli oligomeri Aβ. L'induzione della LTP nei topi transgenici non trattati non è stata possibile a causa del fallimento della plasticità sinaptica correlata al danno indotto dall'elevato carico di amiloide. Negli animali transgenici trattati con NeuroActin ™, un LTP robusto è stato indotto e mantenuto dopo 1 ora a un livello simile a quello dei topi di tipo selvatico, suggerendo che NeuroActin ™ induce una forte protezione e inversione del processo neurodegenerativo attivato dalle strutture Aβ.

Protegge contro la perdita di cellule neuronali

Inoltre, il trattamento con NeuroActin ™ protegge la perdita di cellule neuronali, nella foglia superiore del giro dentato, indicando un ruolo neuroprotettivo di NeuroActin ™ nella sopravvivenza della popolazione di neuroni.

neuroactin-dati-3

Attiva la segnalazione Wnt per inibizione di GSK-β

La glicogeno sintasi chinasi-3β è un enzima che regola la via del segnale Wnt, la trascrizione genica e la funzione delle cellule neuronali. La via di segnalazione Wnt / β-catenina è essenziale nel sistema nervoso e partecipa alla formazione del tubo neurale e allo sviluppo del mesencefalo. La via Wnt bloccata ha causato una ridotta neurogenesi e una ridotta funzione di apprendimento e memoria. NeuroActin ™ attiva la via di segnalazione Wnt mediante un meccanismo che bypassa il recettore Wnt e coinvolge l'inibizione di GSK-3β. Analisi in silico NeuroActin ™ inibisce direttamente GSK-3β competendo nel sito di legame del substrato.

Riduce l'iperfosforilazione di Tau

neuroactine-dati-4

Nel cervello sano, i microtubuli sono il sistema di trasporto, organizzato in filamenti paralleli ordinati, dove viaggiano le molecole di cibo, le parti cellulari e altri materiali chiave. La proteina tau stabilizza i microtubuli. La beta amiloide fa sì che la proteina tau collassi in fili intrecciati chiamati grovigli. Quando la proteina Tau è difettosa, non stabilizzano più adeguatamente i microtubuli. I nutrienti e altri rifornimenti essenziali non possono più muoversi attraverso le cellule, che alla fine causano la morte delle cellule neuronali. NeuroActin ™ previene l'iperfosforilazione della tau e riduce significativamente il numero di neuroni positivi per AT8 accanto ai depositi di amiloide e nel cervello totale.

Stimola la neurogenesi

La neurogenesi è uno dei processi regolati dalla via di segnalazione Wnt nel cervello adulto. La ricerca in vivo ha dimostrato che il trattamento di topi wild-type di 2 mesi trattati con NeuroActin ™ per 4 settimane induce fortemente la proliferazione cellulare e la generazione di neuroni neonati nel giro dentato, aumenta la densità dei neuroni immaturi, aumenta la percentuale dello strato cellulare granulare , morfologia più complessa e induce lo sviluppo di neuroni neonati.

neuroactin-dati-5

Formulazioni personalizzate di HPI

HP Ingredients offre ai produttori formulazioni personalizzate e servizi di etichettatura privata. L'innovazione nelle formulazioni di HPI si ottiene combinando i nostri ingredienti con marchio di fabbrica con altri nutraceutici clinicamente testati e ben studiati.